Ruolo: Definizione Promotore Finanziario

Promotore Finanziario – Collocamento giuridico

Il ruolo di promotore finanziario è definito dall’art.31 del D.L. 24/02/1998, n°58 (T.U.F.) ed è stato introdotto nell’ordinamento giuridico italiano dall’art.5 della Legge 02/01/1991, n° 1.

La qualità di agente collegato del promotore finanziario è definita dall’art. 23, comma 1 della Dir. MiFID.

Il promotore finanziario è tenuto a ‘tutelare il risparmio’ secondo le norme direttive dell’art. 47 della Costituzione. Sanzioni pecunarie e disciplinari per i promotori finanziari rei d’essere andati contro le norme vigenti, sono regolate dall’art. 196 del Testo Unico della Finanza.

Ruolo: Definizione Promotore Finanziario – La figura professionale

Il promotore finanziario è l’unica figura professionale dell’industria del risparmio abilitata alla promozione ed al collocamento dei prodotti e dei servizi finanziari in luogo diverso dalla sede e dalle dipendenze del soggetto abilitato per cui opera. ’E’ promotore finanziario la persona fisica che, in qualità di agente collegato ai sensi della direttiva 2004/39/CE, esercita professionalmente l’offerta fuori sede come dipendente, agente o mandatario. L’attività di promotore finanziario è svolta esclusivamente nell’interesse di un solo soggetto.’ (fonte: Camera di Commercio)

Per offerta fuori sede si intendono la promozione e il collocamento presso il pubblico:

di strumenti finanziari in luogo diverso dalla sede legale o dalle dipendenze dell´emittente, del proponente l´investimento o del soggetto incaricato della promozione o del collocamento;

di servizi di investimento in luogo diverso dalla sede legale o dalle dipendenze di chi presta, promuove o colloca il servizio.

Ruolo: Definizione Promotore Finanziario – L’ Albo

ruolo-definizione-promotore-finanziarioL’Albo dei promotori finanziari è l’ APF. Contiene l’elenco di tutti i promotori finanziari iscritti, con il dettaglio delle informazioni previste dal Regolamento Intermediari, art. 97, comma 2. Tra le informazioni dell’art. 97, comma 2, bisogna indicare la denominazione eventuale dell’intermediario per cui il promotore opera. Il Bollettino dell’APF provvede all’aggiornamento in tempo reale dei soggetti appartenenti all’albo o ad esso collegati.

Se hai bisogno di assistenza per diventare anche tu Promotore Finanziario prendi informazioni sui corsi attivi all’ ISU Centro Studi, da oltre quindi anni nel campo della formazione professionale ed universitaria.

Potrai scegliere tra le offerte formative quella più adatta a te: corsi on line o in sede, collettivi o individuali per promotore finanziario.

Per iscriverti ai corsi e per maggiori informazioni:
ISU centro studi

Numero Verde 800153515

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *